Usato: il nuovo trend vantaggioso e salva-spese approda anche nel settore della mobilia

WWW.MOBILIUSATI.CH 

Il successo dell’usato, in questi ultimi anni, trova ragion d’essere nella necessità, avvertita da molti, di non rinunciare a beni e prodotti di uso comune, senza allo stesso tempo andare a sostenere grosse spese che andrebbero a ricadere, inevitabilmente, sul patrimonio familiare o individuale.

Molti sono i nostri concittadini che negli ultimi anni hanno usato, almeno una volta … l’usato.

Pare proprio che, questo trend, stando alle recenti stime, sia destinato ad aumentare visto che, nel settore dell’usato, iniziano a fare la loro gradita presenza soprattutto mobili per ufficio, quelli che, di fatto, pesano in maniera più consistente sul portafoglio dei cittadini svizzeri.

MobiliUsati: la tua nuova opportunità di fare economia … acquistando

In perfetta linea con la crisi economica ed il suo snervante e funesto andamento, sembra proprio che il trend dell’usato trovi maggiori profitti proprio nel settore degli oggetti di uso comune, quelli utilizzati, cioè, necessariamente ed abitualmente, a discapito dell’usato che potremmo definire “superfluo” rappresentato dal famoso collezionismo di francobolli, porcellane, oggetti d’epoca, antiquariato ecc.

Ebbene, MobiliUsati, il portale che consente di visionare ed acquistare mobili usati in tutta la Svizzera,nasce dall’idea di garantire a tutti proprio l’acquisto economico di mobilia, quella che, appunto, tutto può esser considerata tranne che superflua.

La garanzia di prodotti ad uno ad uno attentamente selezionati prima di essere proposti sul mercato, quindi, privi di difetti, sicuri, perfettamente funzionali, rende la possibilità di acquistarli la migliore scelta possibile per chi intenda – un must di questi tempi – mettere da parte un po’ di denaro senza con ciò dover rinunciare a qualcosa di utile.

Affidati a MobiliUsati, la migliore garanzia … dell’usato!

WWW.MOBILIUSATI.CH 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *